FAKE NEWS

Ben De Casseres:

Il più profondo istinto dell’uomo è fare la guerra contro il la verità, cioè contro il Reale. Egli evita i fatti fin dall’infanzia: La sua vita è una perpetua evasione. Il miracolo, la chimera e il domani lo tengono in vita. Egli vive di finzione e di mito. E' la menzogna che lo rende libero. Solo agli animali è dato il privilegio di sollevare il velo di Iside; gli uomini non osano. L’animale, da sveglio, non ha nessuna fittizia via di fuga dal Reale perché non ha immaginazione. L’uomo, da sveglio, è perpetuamente spinto a cercare nella Speranza, nella Fede, nella Favola, nell’Arte, in Dio, nel Socialismo, nell’Immortalità, nell’Alcol, nell’Amore. Dalla Verità-Medusa egli lancia un appello alla Bugia-Maya.

Ben De Casseres:

The profoundest instinct in man is to war against the truth; that is against the Real.  He shuns facts from his infancy. His life is a perpetual evasion. Miracle, chimera and to-morrow keep him alive. He lives on fiction and myth. It is the Lie that makes him free. Animals alone are given the privilege of lifting the veil of Isis; men dare not. The Animal, awake, has no fictional escape from the Real because he has no imagination. Man, awake is perpetually compelled to seek in to Hope, Belief, Fable Art, God, Socialism, Immortality, Alcohol, Love. From Medusa-Truth he makes an appeal to Maya-Lie.

cit. in Jack London, The Mutiny of the Elsinore